VPL’ S RECAP!

Una marcia trionfale…

Riprende spedita la marcia degli I love Nerd che in settimana, dopo il pareggio di lunedì per 1-1 contro i Manguste United, battono a domicilio per 4-2 gli Emme Supremacy. Al 2° posto, a ben 9 lunghezza dalla capolista, troviamo la squadra più in forma del momento: i Free Weed continuano la loro striscia positiva grazie a due importanti successi. Al 5-1 di lunedì contro I Porconi, si aggiunge un  importantissimo successo in uno scontro ad alta quota contro i Palermo Esporsts per 2-1. Al 3° posto troviamo gli Oldschool che, approfittando dello scivolone del Palermo, conquistano l’ultimo gradino virtuale del podio. Fondamentale in chiave qualificazione Champions i successi maturati in settimana contro i Madhouse Team (1-0) e i Nexus Pro Club (3-0). A giocarsi l’ultimo posto Champions un gruppetto di tre squadre: Palermo Esports, Rcn Hours e The Tiger sono a 28 punti. Gli Rcn Hours hanno rallentato la loro corsa con due pareggi contro gli As Giuliano (0-0) e gli Amelia Wolves (1-1) mentre i The Tiger, dopo il successo contro i Celtic Wolves per 2-1, si sono arresi in un importante scontro diretto contro gli As Giuliano. Quest’ultimi continuano la loro personale rincorsa e al momento occupano la settima piazza che vale l’ultimo biglietto valido per la Vpl Euro League. Alle spalle dei Giuliano, un gruppone di 7 squadre in 5 punti: a 24 punti gli Evolute Green, a 23 i Manguste United, a 22 i Madhouse Team, a 21 Celtic Wolves e Emme Supremacy, a 19 i Reghium Mdg. Staccate dal gruppone, a giocarsi la permanenza in A abbiamo 5 squadre divise da appena i 2 punti. Al momento si salverebbero I Porconi che condividono il 14° posto con gli Amelia Wolves che sembra in fase di rilancio (3 pareggi nelle ultime 4 ma in sfide toste!). A quota 11, ma ad un batter di ciglia dalla salvezza troviamo tre squadre: Immortals Espo, Asp Manaskill e Nexus Pro Club hanno tanti punti a disposizione per tirarsi fuori dalle sabbie mobili! Per la classifica cannonieri allungo deciso di Gambero che con 17 gol in 16 partite stacca decisamente Edson Nascimen e Ivan Geraci fermi a quota 12!

Passaggio di testimone in B…

Cambia la capolista per la terza settimana di fila. Questa volta l’arduo compito di guidare la classe spetta agli Fc Same Blood che, grazie a 4 vittorie di fila, agguantano la vetta a 34 punti. In settimana  vitali i successi contro Cus Napoli (3-0) e Kbs Sporteasy  (1-0). A -2 dalla vetta i Tuozesports “vittime” di due pareggi a reti bianche con Fc Dragons e Pirates Drgn. Ne approfittano per risalire e per portarsi a -3 dalla vetta gli Omega Phoenix e gli All in. Per i primi sono arrivati due successi di misura (entrambi per 1-0) contro I Suzzi e gli Icg Supersantos, mentre per gli All, imbattuti da 5 match, arrivano due successi entrambi per 2-0 contro i S Santos 1962 e Scuderia Scotti. Staccate a 4 punti dalla zona che profuma di Serie A Icg Supersantos e Fc Dragons.  Mentre i primi vengono da una settimana buia col solo pareggio per 1-1 contro gli Fc Briganti, i Dragons ottengono 4 preziosissimi punti: alla vittoria di misura coi Mizar si aggiunge un pareggio “importante” per 0-0 contro la vecchia capolista. In lotta “playoff” staccate di 5 e 6 punti dagli All in troviamo Pirates Drgn e Club del Gallo. Nelle zone meno nobili della classifica i Suzzi si difendono con due punti di vantaggio dalla zona rossa: All Blacks e Cus Napoli inseguono appaiate a 14 punti, S Santos 1962 a 12 mentre sempre più ultimi i Mizar ad appena 8 punti! Urge un cambio di rotta! Per la classifica cannoniere, seppur la sua squadra sia rimasta a secco in due match, troviamo Mattia La Sord a 15 reti davanti al compagno di squadra Enzo Cascella fermo a 12. Ultimo gradino del podio per Max Guidetti fermo a 11.

Mai dire Thunder…lo scontro in C1

In C1 continua il regno degli Emme Thunder che riescono a portare a casa un pari prezioso per 0-0 nello scontro diretto con gli Fc Maidiregol ed in attesa del recupero del 14° turno mantengono 3 punti di vantaggio sulla prima diretta inseguitrice. Al 3° posto e a -7 dalla vetta continua lo spettacolare stato di forma dei Tarocchello Club che si sbarazzano agevolmente degli Sciara2020 (3-0) e dell’ Area51Esports (2-0). Ad appena due punti dall’ultimo treni playoff troviamo Fc Katzen, Nerd Soldiers e Team Taka.

Triade al potere…

In C2 il discorso titolo e promozione sembra chiuso a 3 squadre: Furious Bulls 36 punti, Corona Esports 35, Tkt United 33. La capolista non si ferma più: 1-0 agli Fc Arkam e 2-0 allo Spezia City. Rispondono con altrettante vittorie le altre due concorrenti: Corona batte Tuapaesports (2-1) e Spezia City (3-0) mentre  i Tkt 4-0 ai Nice Hand e 1-0 alla Carrarese Esports. Altri team inseguono a 9 lunghezze, ma la lotta è sempre più dura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *