Settimana di VPL!

In A attesa di verdetti…

In settimana altri 4 punti e un vantaggio di 14 punti sulla prima delle inseguitrici: gli I Love Nerd, grazie al pari con I Porconi (2-2) e la vittoria tennistica per 6-1 con i Palermo Esports, sembra aver messo la parola fine alla corsa scudetto. Al 2° posto i Palermo Esports, che pur usciti con le ossa rotta dallo scontro diretto con la capolista, mantengono la seconda piazza. Al 3° posto, a -2, troviamo appaiate Old School e The Tiger. Mentre i primi hanno ottenuto un doppio successo con Amelia Wolves (3-1) e Free Weed (2-0), i secondi, alla vittoria coi Nexus Pro Club (3-0), fanno seguito con un brusco stop coi Manguste United (0-3). Staccate dalla zona Champions, ma in piena bagarre EuroLeague troviamo Madhouse Totem, Rcn Horus, Manguste United e Free Weed racchiuse in appena 1 punto di distacco. In zona retrocessione la lotta si fa sempre più accessa: i Celtic Wolves con 27 punti aprono il gruppetto, seguiti a -3 da I Porconi e -4 dai Nexus Pro Club. Tra queste tre squadre sembra esser destinata l’ultima piazza che vale permanenza in A. Discorso diverso per Amelia Wolves, Asp Manaskill e Immortals E-spo le cui speranze di salvezza diminuiscono giornata dopo giornata! Per la classifica capocannoniere sembra una lotta a due: Gambero e Ivan Geraci guidano le danze, attardato al terzo posto King.

Una B da urlo!

Si ferma a 13 la striscia di vittorie per gli FC Same Blood: dopo la vittoria di misura con il Club del Gallo (2-1), arriva il pari sudato con i Tuazesport (1-1). Al 2° posto, a – 13 dalla vetta, troviamo i Kbs SportEasy vittoriosi nello scontro diretto con gli Omega Phoenix (3-2) e nella successiva sfida col Cus Napoli (4-2). Al 3° posto, i Tuazesport vivono un ottimo momento di forma: al successo di misura con gli Street Wolves (2-1) segue l’onore di aver fermato la corsa della capolista sul pari. A chiudere la zona playoff, Omega Phoenix e Pirates Drgn. Appena fuori dalla zona promozione, rispettivamente a -1 e -2, Fc Dragons e IcgSupersantos. Mentre i primi pagano una settimana di appannamento (0-0 con gli All in e sconfitta 1-2 con i R3d Galacticos), i secondi vincono agevolmente con i Suzzi (3-0) e di misura con gli S Santos 1962 (1-0). In zona salvezza tutto rimane invariato con (virtualmente) Suzzi e All Blacks ai playout, mentre Mizar, Cus Napoli e S Santos 1962 retrocesse in C. Per la scarpetta d’oro, Kbs_Leonardinh si piazza davanti Mattia La Sord. Rientra in top3 Cascella.

Emme Thunder campioni in C1!

Tempo di verdetti in serie C1. Gli Emma Thunder conquistano la vittoria di campionato con tre giornate di vantaggio. Decisivo il successo di misura (2-1) con gli Italian Bandits a cui segue un pareggio (1-1) con i Tarocchello Club. Per la promozione si apre una lotta da risolvere negli ultimi 180 minuti: ben 5 squadre in 3 punti. I Katzen aprono con 50 punti, Fc Maidiregol  49, Scugnizzi 48, Team Taka e Nerd Soldiers 47.

Scontro al vertice in C2

A due giornate dal termine tutto da scrivere in C2. I Furious Bulls guidano sui Tkt United in attesa dello scontro diretto previsto per il 24° turno. Al 3° posto i Corona Esports, quasi certi di giocarsi le loro carte al playoff. Speranze al lumicino per gli Fc Arkham costretti a dover vincere le partite rimaste sperando nei passi falsi dei Corona Esports.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *